Ketchup fatto in casa!

Da qualche tempo utilizziamo i pomodori pelati invece della passata di pomodoro: ci piacciono di più, siamo più sicuri che contengano vero pomodoro e non scarti frullati,  e in più li troviamo a un costo leggermente inferiore rispetto alla passata. Amiamo molto il pomodoro, sughi e affini, ma non abbiamo mai comprato il ketchup perché ci dava l’idea di “poco sano”.. Da qui l’idea: perché non autoprodurselo? Ci abbiamo provato un po’ per gioco, e non potete capire la bontà…!

20141203_123624Ricetta semplicissima, con pochi ingredienti che avrete sicuramente in dispensa: in una padella dai bordi alti soffriggete una cipolla tagliata a fettine con due cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungete 800 gr di pomodori pelati (solitamente una latta) che avrete precedentemente frullato con un mixer ad immersione, 120 ml di aceto (noi abbiamo usato quello di mele), 80 gr di zucchero di canna, 1 cucchiaio di sale, 1 cucchiaio di pepe, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro (facoltativo). Fate sobbollire in padella per almeno 30 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché non verrà raggiunta la densità desiderata. A questo punto frullate e travasate (noi abbiamo riempito due vasetti da 250 grammi).20141203_174039_resized

E’ semplicemente pazzesco come gusto!! Se volete, potete aggiungere peperoncino o altre spezie a piacere!

Se lo tenete in frigo, durerà una settimana circa, altrimenti per farlo durare più a lungo potete sterilizzarlo e (perché no?) regalarlo a Natale a quell’amico che proprio non può vivere senza ketchup! Noi andiamo subito a testarlo con le patatine 😉

Un pensiero su “Ketchup fatto in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *