Matrimonio Low Cost: il bouquet!

Quando abbiamo cominciato a guardarci intorno per il famoso bouquet, immancabile ad ogni matrimonio, ci siamo un po’ sconfortati: fioristi che ci chiedevano più di 200 euro per un minuscolo bouquet di girasoli… tanto che avevamo pensato di crearne uno noi, oppure farlo di carta (online ne esistono anche di stoffa ma li trovavamo troppo pacchiani).

La verità è che bisogna trovare il fiorista giusto.

Il nostro mi ha conquistato subito, dimostrandosi di una disponibilità infinita fino al giorno del matrimonio, in cui mi ha consegnato di persona i fiori!

Il mio bouquet era composto da girasoli e erbe aromatiche (menta, rosmarino, lavanda), profumatissimo e splendido fino a giorni dopo (mi dice chi l’ha agguantato!), e dato che anche il prezzo era più che adeguato, ci tengo a consigliare a voi sposine torinesi colui che mi ha aiutato a capire qual’era il bouquet che faceva per me: Fulvio di Nature, in via Madama Cristina a Torino.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *