Archivi tag: festa in maschera

Halloween: idee homemade a basso costo!

Halloween, festa di origini anglosassoni che la notte del 31 ottobre porta grandi e piccini in giro per le strade delle città travestiti da mostri, scheletri e fantasmi, ha ormai preso piede anche in Italia. Come non farsi trovare quindi impreparati e riuscire ad organizzare qualcosa, pur avendo un budget ridotto? Vi diamo qualche idea!

Partiamo dalle decorazioni: armatevi di decorazioni halloweencartoncini di colore nero ed arancione, ritagliateli a forma di teschi, zucche, gatti neri, fantasmi e pipistrelli, e appendeteli in giro per la casa insieme alle ragnatele (basta un gomitolo di lana grigia o bianca!). Semplice ma d’effetto!

Passiamo al buffet: perché non iniziare con le mummie-wurstel (wurstel arrotolati in strisce di pasta sfoglia e cotti al forno a 180° per 20 minuti circa), per poi passare ai  tramezzini-bara (semplice pancarré con farcitura a vostra scelta, ritagliato a forma di bara) e ai manici di scopa (bastoncini salati o grissini con in fondo prosciutto o benvenuti amiciformaggio tagliato a striscioline) e infine addolcire i vostri amici con le dita di strega (biscotti di pasta frolla a forma di dito, con una mandorla al posto dell’unghia), i biscotti-pipistrello (trovate alcune formine qui) e una crostata con un bel disegno “a ragnatela”? E come cocktail, azzardate un Bloody Mary (succo di pomodoro, vodka e tabasco) o un buon punch di Halloween con mano incorporata (qui la ricetta). Liberate la fantasia, moltissime ricette possono essere trasformate in chiave “horror”!

Non può mancare, ovviamente, il dress-code! Cosa ne pensate di travestirvi da classico fantasma? Basta un vecchio lenzuolo con due fori in corrispondenza degli occhi e il costume è pronto! Oppure un fascinoso vampiro: rendete più pallido il viso grazie a della cipria bianca, e ai bordi della bocca fate dei segni rossi con un rossetto! Se invece siete fan di The Walking Dead e volete provare l’ebbrezza di sentirvi come uno zombie, indossate dei vestiti strappati e macchiati di rosso, simulando delle pesanti occhiaie con dell’ombretto scuro intorno agli occhi. stregaSe volete qualcosa di più femminile, avrete l’imbarazzo della scelta tra streghe (gonna lunga d’obbligo, e un cappello nero che potete realizzare facilmente anche con i bambini, con questo tutorial), diavolette (corpetto, minigonna o pantaloni di pelle e le immancabili corna rosse: ecco un tutorial per realizzarle in casa) e piratesse (camicia bianca larga, gonna ampia con una bella cinturona e un sacco di gioielli).

Dolcetto o scherzetto? In ogni caso, il divertimento è assicurato (e il portafogli è salvo)!