Archivi tag: vacanze

Le vacanze intelligenti: consigli per spendere meno e meglio

46178_430551963703_1665496_n

Noi amiamo le vacanze (o meglio, le ferienonpagate), ma soprattutto amiamo i viaggi. Adoriamo immergerci in nuovi paesaggi, respirare nuove culture e aprire la mente. Quello che ci blocca sono ovviamente le esigue disponibilità economiche.

Non per questo però ci siamo privati, in questi anni, di brevi viaggi in giro per l’Europa (speriamo presto di riuscire a vedere com’è anche il resto del mondo), seguendo alcune piccole accortezze che ci hanno consentito di non svenarci…Potranno sembrare banalità per alcuni, ma altri potranno trovare spunti interessanti per vacanze a basso costo!

1. Prenotare anticipatamente

Cercate voli/treni almeno con 3-4 mesi di anticipo: solitamente si trovano offerte e sconti molto vantaggiosi. Per i voli, controllate su specifici motori di ricerca le combinazioni migliori (noi usiamo Skyscanner e Kayak), mentre se preferite i treni occhio a cogliere in tempo le offerte: i posti a prezzo ridotto ci sono sempre (sia su Trenitalia che su Italo), ma sono limitati e finiscono subito!

2. Preferire sistemazioni economiche

Wild Camping In The Lakes 2

Preferite campeggi e ostelli, oppure hotel massimo 3 stelle. Scegliere offerte di hotel che comprendano la colazione (con una colazione abbondante, spesso si può evitare di pranzare), stando attenti che ciò non faccia lievitare esageratamente il prezzo.

3. La posizione

Occhio alla posizione del campeggio/hotel/ostello rispetto al centro o a ciò che volete visitare: se siete troppo distanti, infatti, vi capiterà di dover pagare un botto di trasporti. In alcuni paesi i mezzi sono particolarmente cari!

file4051347375805

4. Il divano come alternativa 

Potete provare ad essere ospitati a costo zero tramite Couchsurfing, tenendo presente che è un’esperienza che richiede una certa apertura e predisposizione alla socialità.

5. La guida come compagna di viaggio

Dotatevi di una guida aggiornata (noi amiamo le Lonely Planet perché ci sembrano più vicine alle nostre esigenze) e fatevi un piano di viaggio per sfruttare al meglio il tempo a vostra disposizione (non è necessario farlo tanto tempo prima, potete farlo anche durante il viaggio di andata).

6. La lista anti-dimenticanze

Portatevi dietro tutto il necessario per evitare spese inutili (fate una lista, guardandovi intorno a casa vi renderete conto di cosa usate quotidianamente).

7. No ai locali turistici

Preferite il cibo locale, evitate come la peste i ristoranti turistici e dirigetevi presso quelli frequentati dagli indigeni (quasi sicuramente più economici e di qualità superiore).

8. Un supermercato per amico

Individuate almeno un supermercato, per poter acquistare bevande ad un prezzo umano (ovviamente dipende dalla città, ma nei bar possono costare anche il quadruplo).

9.  Souvenirs culinari

Evitate di comprare souvenirs cari e inutili che, una volta a casa, dimenticherete in soffitta: molto più economico e soddisfacente portare a casa qualche tipica specialità culinaria (magari presa al supermercato!), da regalare ai vostri amici e parenti invece della solita cartolina.

file000210005338610. Musei alla portata di tutti

Se possibile, acquistate online i biglietti dei musei che volete visitare: eviterete code e ansia di non riuscire ad entrare.

Spesso nelle grandi città i musei sono ad ingresso gratuito in determinati giorni (es. prima domenica del mese, ecc.): informatevi su internet prima di partire, in modo da programmare al meglio la vostra vacanza!